NEUROSVILUPPO

DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO : Schede di Sorveglianza

I disturbi del neurosviluppo sono un gruppo di condizioni che insorgono nel periodo dello sviluppo e tipicamente si manifestano in età prescolare con problematiche nel funzionamento personale, sociale e scolastico. Le manifestazioni cliniche dei disturbi del neurosviluppo sono eterogenee e possono variare da limitazioni molto specifiche a compromissioni globali delle abilità sociali o dell'intelligenza (DSM5 APA, 2013). La letteratura scientifica più recente conferma che l'individuazione precoce del rischio di disturbo del neurosviluppo e l’avvio di un tempestivo intervento, ancor prima che il disturbo si esprima nella sua pienezza, possano significativamente ridurre la sua interferenza sullo sviluppo e attenuarne il quadro clinico finale. Il monitoraggio del neurosviluppo è quindi una delle azioni fondamentali da implementare per favorire il miglioramento della qualità della vita delle persone con disturbi del neurosviluppo, in linea con le indicazioni del 'European Pact for Mental Health and Well-Being, EC 2008', e del 'WHO Global Plan of action for children’s environmental health 2010-2015'.

Il Ministero della Salute ha affidato all’ISS il coordinamento del gruppo di lavoro sui disturbi del neurosviluppo con l’obiettivo di identificare contenuti e strategie per la promozione e attuazione della sorveglianza del neurosviluppo nei bilanci di salute pediatrici e nei follow up dei neonati pretermine nei primi tre anni di vita del bambino su tutto il territorio nazionale. Le attività di elaborazione delle schede di sorveglianza della popolazione generale e ad alto rischio sono state effettuate e condivise con le principali società scientifiche e sigle professionali del mondo della pediatria, della neonatologia e della neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza ovvero la Società Italiana di Pediatria (SIP), la Società Italiana di Neonatologia (SIN), la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), l’Associazione Culturale Pediatri (ACP), il Sindacato Medici Pediatri di Famiglia (Simpef), e la Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Sono state predisposte 7 schede di osservazione e promozione dello sviluppo (una scheda per ciascun bilancio di salute da 1 a 36 mesi) ciascuna inclusiva dei 6 principali comportamenti da valutare per garantire un’efficace sorveglianza neuroevolutiva del bambino nell’ambito delle tre aree neuro-funzionali (domini): motorio, socio-comunicativo e della regolazione. Le schede di osservazione sono accompagnate da tutorial specificamente predisposti che indicano in modo semplificato le modalità e le opportunità utili per osservare il neurosviluppo nel contesto della visita pediatrica. Inoltre, per ogni scheda, vengono fornite descrizioni specifiche sulle più appropriate strategie di promozione dello sviluppo che possono essere proposte ai genitori (e altri caregiver) da parte del neonatologo e pediatra di famiglia per valorizzare opportunità ed esperienze nel contesto della vita quotidiana in cui certe funzioni possono trovare l’occasione di essere promosse. Il progetto è stato sviluppato per essere inserito agevolmente ed efficacemente nell’ambito dei bilanci di salute e dei follow-up neonatali in tutto il territorio nazionale. Le caratteristiche di fattibilità e di applicabilità dello strumento sono state considerate prioritarie e lo sviluppo delle schede ha previsto la valutazione delle buone prassi e delle differenze organizzative presenti nel territorio nazionale, la revisione sistematica della letteratura scientifica e la valutazione dei protocolli nazionali e internazionali risultati efficaci nell’identificare precocemente i bambini con disturbi del neurosviluppo. Questo strumento offre al professionista l’opportunità di strutturare in modo condiviso e codificato il monitoraggio della traiettoria di sviluppo di bambino e favorire il sostegno della relazione tra genitori e bambino all’interno dei bilanci di salute/follow-up.

Per l’utilizzo delle schede è raccomandata una formazione specifica che l’ISS ha predisposto gratuitamente per tutti i professionisti interessati tramite la piattaforma EDUISS dell’Istituto superiore di Sanità. Tramite la formazione, predisposta in accordo agli standard metodologici del Servizio di Formazione dell’ISS, i professionisti accederanno a tutorial specificamente predisposti che permettono un utilizzo appropriato delle schede incluso il rapido accesso ai comportamenti tipici e atipici per l’età e alle specifiche strategie di promozione dello sviluppo per ogni dominio e comportamento indagato. I materiali sono stati predisposti per adattarsi ai tempi e alle esigenze del contesto della visita del pediatra ed includono link a materiale multimediale utile per acquisire in modo semplificato modalità di osservazioni coerenti a standard di elevata qualità.

Prof. Fabio Mosca 

SCHEDE DI SORVEGLIANZA

LE 7 SCHEDE DEL NEUROSVILUPPO

FIMP Federazione Italiana Medici Pediatri

Partita IVA: 07245820019
Codice Fiscale: 9750343015
Codice Univoco: 5RUO82D
Via Parigi, 11 - 00185 Roma
Pec: presidenzafimp@legalmail.it
Tel: +39 0644202575
Mail: ufficiopresidenza@fimp.pro

Seguici