Nessuna correlazione tra vaccini e sclerosi multipla

    Uno studio recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista americana JAMA ha smentito ancora una volta ogni possibile correlazione tra vaccinazioni e insorgenza di malattie neurodegenerative come la sclerosi multipla.

    Tale sospetto nasceva dall’ipotesi, mai dimostrata in alcuno studio condotto nel corso degli ultimi anni, che la risposta immunitaria attivata dalla vaccinazione potesse avere un ruolo nel processo di perdita della mielina, guaina che avvolge le fibre nervose, che si osserva nella malattia.
    Lo studio ha valutato le cartelle cliniche di 780 pazienti americani affetti da sclerosi multipla o patologie correlati, confrontando la loro storia vaccinale con quella di oltre 3.800 soggetti sani.
    I ricercatori non hanno trovato alcuna correlazione tra i vaccini, tra cui quello contro l’epatite B e il papilloma virus, e l’insorgenza della malattia e hanno sottolineato, quindi, come tali risultati non autorizzino alcun cambiamento delle attuali politiche vaccinali.

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    Lunedi - Venerdi 09:00 - 17.00 

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Mercoledi 09.00 - 15.00

    3316976129

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2018 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri