IL BEGIO TORNA AL PCV13

    A cura di Luciano Basile, Area Vaccini e Vaccinazioni FIMP

    Il Belgio fa marcia indietro rispetto al down-grade pcv13 vs pcv10 operato nel 2015/16 nell’immunizzazione anti-pneumococcica: l’approccio strategico non era sostenibile.

    Nella newsletter di due mesi fa ci chiedevamo se fosse sostenibile l’approccio strategico del Belgio riguardo alla decisione di passare, nel 2015/16, dal vaccino anti-pneumococcico 13 valente al 10 valente. I dati pubblicati il 9 luglio 2018 sulla rivista Lancet Infectius Diseases evidenziavano un aumento significativo dei casi isolati da malattia pneumococcica in bambini 0-2 anni e una riemersione del sierotipo 19A non incluso nel vaccino PCV10 , ma presente nel PCV13, dopo un solo anno dallo switch.

    Nel 2018 il trend di riemersione è proseguito tanto da far riconsiderare l’approccio strategico, così il Conseil Supérieur de la Santé ha deciso di ritornare ad immunizzare i bambini con l’anti-pneumococcica 13 valente.

    Nella figura i dati del Centre National de Référence de S. Pneumoniae in cui si evidenzia l’evoluzione dei casi dal 2015 al 2018 della malattia invasiva da Pneumococco in bambini con età inferiore a due anni.

    7777

    https://www.health.belgium.be/sites/default/files/uploads/fields/fpshealth_theme_file/css_9519_avis_vaccination_pneumocoque_enfants_.pdf

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    Lunedi - Venerdi 09:00 - 17.00 

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Mercoledi 09.00 - 15.00

    3316976129

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2018 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri