News

    Avvisi e informazioni

    Influenza: sui social network tornano le fake-news sui vaccini

    Roma, 14 novembre 2019 - Anche nel 2019, in piena campagna di vaccinazione influenzale, le bufale sui vaccini tornano sui social network. E’ quanto segnala con un post su Facebook l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). L’ente regolatorio invita quindi gli utenti del web a seguire solo indicazioni certificate e a diffidare dalle bufale. “Le principali raccomandazioni per proteggere se stessi e gli altri dall'influenza e dalle sue conseguenze sono, oltre a vaccinarsi, lavare di frequente e accuratamente le mani, utilizzare un fazzoletto quando si starnutisce o tossisce per limitare la diffusione del virus, arieggiare spesso gli ambienti chiusi. Inoltre, non ricorrere agli antibiotici in caso di influenza. La vaccinazione - ricorda AIFA - è raccomandata e gratuita per le fasce della popolazione più a rischio, ma tutti i cittadini possono decidere di farla acquistando il vaccino antinfluenzale in farmacia”. “La composizione di tutti i vaccini influenzali per la stagione 2019-2020 - ricorda AIFA - segue le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e del Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA)". “Dunque attenzione alle fake news, soprattutto sui social trovano spazio notizie false o parziali che mettono a repentaglio la salute dei cittadini. Nel caso di dubbi - conclude il post dell'AIFA - rivolgiti senza esitare al tuo medico e alle istituzioni che tutelano la salute pubblica: Ministero della Salute, AIFA e Istituto Superiore di Sanità".

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    Lunedi - Venerdi 09:00 - 17.00 

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Mercoledi 09.00 - 15.00

    3316976129

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2018 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri