News

    Avvisi e informazioni

    EUROSTAT: il 52% degli utenti italiani cerca sul web notizie di salute

    Roma, 25 gennaio 2019 – Italiani sempre più dipendenti dal web e incapaci a non rimanere on line? No, una recente indagine internazionale condotta dall’EUROSTAT pare smentire questo stereotipo. Il nostro Paese si colloca, infatti, agli ultimi posti in Europa per quanto riguarda l’uso della “Rete”. Con il 74% di utilizzo l’Italia è la quartultima del Vecchio Continente seguita da Grecia, Romania e Bulgaria. E siamo comunque ben al di sotto della media UE che si attesta al’85%. Non solo. Secondo l’istituto di statistica europeo il 52% degli internauti italiani ha cercato on line informazioni sulla salute e il benessere. La maggior parte delle persone ha invece utilizzato internet per guardare contenuti video da servizi commerciali o di condivisione (57%), partecipare ai social network (56%) e accedere a servizi bancari (54%). L’Italia si classifica inoltre sempre agli ultimi posti anche nelle varie attività specifiche. Nell’uso di internet per prendere appuntamento con un professionista è a nove posti dal fondo della classifica. Se confrontati agli altri dati dell’Unione siamo al terzultimo posto per la ricerca di informazioni sulla salute. Infine anche per quanto riguarda i social network, l’Italia è penultima: peggio di noi sono solo i francesi. Per la partecipazione ai social siamo al 46% contro una media continentale del 56% e ancora una volta la Danimarca in testa (con il 79%).

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    Lunedi - Venerdi 09:00 - 17.00 

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Mercoledi 09.00 - 15.00

    3316976129

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2018 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri