Influenza: fino ad ora a letto in 814mila italiani

Stampa

Roma, 14 dicembre 2018 - “Continua ad intensificarsi l’attività dei virus influenzali e l’incidenza raggiunta si avvicina alla soglia epidemica. Il livello di incidenza in Italia è pari a 2,78 casi per mille assistiti”. È quanto rileva l’ultimo bollettino Influnet curato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS). La fascia di età maggiormente colpita è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 6,88 casi per mille assistiti. Nella fascia di età 5-14 anni a 3,09 nella fascia 15-64 anni a 2,81 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,53 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 168.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 814.000 casi. Dodici le Regioni che hanno superato la soglia epidemica. Lombardia, P.A. di Trento, Abruzzo e Molise le Regioni con più alta incidenza. Rispetto allo stesso periodo del 2017 quando c’erano stati 768 mila casi si sono registrati 46 mila casi in più.