COMUNICATI STAMPA

Federazione Italiana Medici Pediatri

Riforma delle Cure Primarie: i Pediatri di Famiglia suggeriscono di salvaguardare il rapporto fiduciario

Roma, 20 giugno 2023 – “Stiamo osservando con attenzione le interlocuzioni in corso a livello ministeriale tra i rappresentanti delle Cure Primarie sul territorio e il Ministro della Salute, Orazio Schillaci. Come rappresentanti della Pediatria di Famiglia, parte integrante della rete delle Cure Primarie sul territorio, condividiamo la posizione espressa all’ANSA da Silvestro Scotti, Segretario Generale della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale sulla salvaguardia della libera scelta”, lo dichiara Antonio D’Avino, presidente Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP). “Il principio della libera scelta è infatti la conditio sine qua non del rapporto fiduciario che lega noi Pediatri di Famiglia con i genitori, i bambini e i ragazzi. Un principio riconosciuto da un gruppo eterogeneo di Senatori che lo hanno citato nel Disegno di Legge n.227 riconoscendo l’interdipendenza tra libertà di scelta e rapporto fiduciario, quale elemento fondante la relazione tra i medici delle Cure Primarie e i cittadini, ancor prima che i pazienti. Infatti, la medicina del territorio è legata soprattutto ad attività di prevenzione, educazione sanitaria e continuità di cura e scegliere il proprio medico coincide esattamente con l’esercizio proprio di questa libertà” conclude D’Avino.

 

 

 

FIMP Federazione Italiana Medici Pediatri

Partita IVA: 07245820019
Codice Fiscale: 9750343015
Codice Univoco: 5RUO82D
Via Parigi, 11 - 00185 Roma
Pec: presidenzafimp@legalmail.it
Tel: +39 0644202575
Mail: ufficiopresidenza@fimp.pro

Seguici