COMUNICATI STAMPA

Federazione Italiana Medici Pediatri

Pediatri di Famiglia: dal confronto con il Ministro nessuna proposta condivisa sulla dipendenza dei professionisti delle Cure Primarie sul territorio

Roma, 19 agosto 2023 – “Dal nostro ultimo incontro con il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, tenutosi nella prima settimana di agosto, non è emersa nessuna apertura o proposta sulla dipendenza di Pediatri di Famiglia, Medici di Medicina Generale e Specialisti Ambulatoriali, cioè di tutti quei professionisti della Salute garanti delle cure sul territorio” dichiara Antonio D’Avino, presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), con riferimento a quanto emerso nelle ultime ore rispetto alla presunta proposta del Governo sul passaggio alla dipendenza di queste categorie professionali. “La dipendenza dal SSN, infatti, non rappresenta in alcun modo la strada da seguire per sostenere il rafforzamento della sanità territoriale: sono temi che abbiamo già condiviso con il Ministro insieme alle altre categorie professionali coinvolte. Ci stupisce e preoccupa quanto riportato sui giornali, perché ad oggi nessuna proposta è stata condivisa tra Ministero e professionisti. Anzi, siamo in attesa di procedere con i lavori del Tavolo Tecnico istituito presso il Ministero stesso con l’obiettivo specifico di trovare le migliori soluzioni e strategie per la riforma della sanità territoriale condivise a livello multi-disciplinare e multi-professionale e, soprattutto, a tutela degli interessi e dei bisogni di salute delle migliaia di famiglie, bambini e adolescenti che si affidano quotidianamente ai Pediatri di Famiglia sulla base della continuità del rapporto fiduciario costruito negli anni. Rapporto che si basa sul principio della libera scelta del proprio medico pediatra, che verrebbe meno laddove fossimo tutti dipendenti del SSN. Auspichiamo che quanto prima si possa proseguire il confronto aperto e diretto con il Ministro Schillaci per condividere posizioni concrete, basate su fatti e problemi reali, e non su fantasiosi pregiudizi ideologici, per arrivare davvero ad una riforma della medicina territoriale”, conclude D’Avino. 

FIMP Federazione Italiana Medici Pediatri

Partita IVA: 07245820019
Codice Fiscale: 9750343015
Codice Univoco: 5RUO82D
Via Parigi, 11 - 00185 Roma
Pec: presidenzafimp@legalmail.it
Tel: +39 0644202575
Mail: ufficiopresidenza@fimp.pro

Seguici