Dialoghi vitaminici

    Banner MD V3

    9 CONGRESSO FIMP 032b

    Le vaccinazioni dell’adulto

    Vaccini AdultiEDITORIALE : VITALI...ZZIAMOCI DI GIOVANNI VITALI ROSATI

    De Flippo

    E un po' come la famosa commedia di Edoardo De Filippo....... qui non si tratta di esami, ma la convinzione che le vaccinazioni siano solo di pertinenza dei bambini è molto comune e molto errata. Quindi:

    Le vaccinazioni non finiscono mai!

    Ci sono richiami che vanno fatti almeno ogni 10 anni e vaccini che se non fatti vanno tenuti in considerazione.
    Nel corso dell’età adulta è opportuno somministrare ogni 10 anni il vaccino anti difterite-tetano-pertosse con dosaggio per adulto. È importante anche verificare lo stato di suscettibilità per morbillo, rosolia, parotite e varicella ed eventualmente offrire attivamente 2 dosi di vaccino MPR (anche ai soggetti suscettibili a una sola delle tre malattie) e 2 dosi di vaccino contro la varicella nei soggetti anamnesticamente negativi per la malattia che non siano già stati immunizzati attivamente in precedenza.
    A questo riguardo è doveroso ricordare che tutti i soggetti che hanno effettuato una dose di vaccino per il morbillo sono a rischio e devono effettuare una seconda dose. La vaccinazione contro epatite A e pneumococco va somministrata agli adulti appartenenti a gruppi a rischio. Per il vaccino antipneumococcico va valutata la possibilità di somministrare una prima dose con vaccino coniugato seguita, ad almeno 2 mesi di distanza, da una dose di vaccino polisaccaridico. In questa fascia di età è importante anche raccomandare, sempre nei soggetti a rischio, la vaccinazione contro l’influenza, ad ogni stagione autunnale. Inoltre, nei soggetti a rischio (pazienti affetti da diabete mellito, patologia cardiovascolare, BPCO, soggetti destinati a terapia immunosoppressiva) a partire dai 50 anni di età, è indicata la vaccinazione contro Herpes Zoster. Infine, nel caso si verifichino situazioni epidemiologiche di rischio anche per l’età adulta, deve essere somministrata una dose di vaccino quadrivalente meningococcico ACYW135. E due dosi di vaccino contro il meningococco B.

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    Lunedi - Venerdi 09:00 - 17.00 

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Mercoledi 09.00 - 15.00

    3316976129

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2018 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri