Comunicato stampa: non temere la vaccinazione ma valutarne i benefici

    SItI-FIMP-SIP-FIMMG

    Influenza: vaccini sicuri, non temere la vaccinazione ma valutarne i benefici  La notizia che l’esito delle analisi effettuate sui vaccini Fluad recentemente oggetto di divieto di utilizzo da parte dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) è stato completamente negativo deve riportare l’attenzione sull'importanza di questa vaccinazione e sulla sicurezza dei vaccini tutt'oggi somministrati nelle asl e ambulatori.

     Così una nota del board del Calendario per la Vita, formato dagli esperti della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), della Medici Pediatri (FIMP), della Società Italiana di Pediatri Generale (Fimmg). Anche il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) riunito presso l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), a Londra, ha concluso che non esiste alcun nesso causale tra i vaccini antinfluenzali Fluad e gli eventi avversi segnalati in questi giorni. Tale valutazione è in linea con quanto già segnalato dalle autorità di controllo italiane. dall’Istituto superiore di sanità (Iss) e da Ai rischio, a sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale indipendentemente nota - da quale sia il vaccino prodotto e utilizzato. Ogni anno, infatti, in Italia le malattia infettiva causano circa 8.000 decessi, in particolare tra gli ultra 65enni già gravati da patologie importanti. Una caratteristica importante dei virus dell’influenza è che hanno la capacità di cambiare le caratteristiche delle proteine di superficie. E’ proprio a causa di questa loro proprietà che ogni anno si verificano le epidemie di influenza e che a differenza di molte altre malattie, una volta che ci si ammala, non si sviluppa una protezione contro successive infezioni contro l’influenza deve essere preparato di nuovo ogni anno con i ceppi circolanti e quindi nuovamente somministrato alla popolazione. Quanto ai vaccini oggetto di analisi da parte dell’Iss, i risultati dei test condotti hanno confermano la sicurezza del vaccino antinfluenzale. E’ quindi definitivamente acclarato che non si è trattato né di un problema nel processo produttivo né di contaminazione del vaccino che va sottolineato - viene sottoposto, in accordo alle controlli di cui 14 sul prodotto finito e 23 sui singoli componenti prima che ciascun lotto venga rilasciato in commercio. SItI-FIMP-SIP e FIMMG, anche al fine di evitare la compromissione dell’attuale campagna influenzale, invitano i cittadini a non temere la vaccinazione ma a valutare i benefici che es comporta in termini di salute.

    Roma, 05 dicembre 2014

     

     

    Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI)

    Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP)

    Società Italiana di Pediatria (SIP)

     

    Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG)

    Contatti

    F.I.M.P.
    Federazione Italiana Medici Pediatri

    Via Parigi 11 scala A int. 105
    00185 ROMA

    presidenza@fimp.pro
    Tel. 06 44202575
    Fax: 0662204732

    supportotecnico@fimp.pro
    Dal Lunedi al Venerdi
    9.00 - 18.00

     

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter FIMP

    © 2017 FIMP - Federazione Italiana Medici Pediatri